ENG Informazioni
Sei qui:   Home  /  Itinerari  /  Itinerario Roma rinascimentale
  • La Cappella Sistina
  • Veduta del Vaticano
  • Castel Sant'Angelo
  • Piazza del Campidoglio
  • Campidoglio - dettaglio

Itinerario Roma rinascimentale

La Roma dei Papi è la Roma del Rinascimento, quando la città dopo secoli di abbandono venne ricostruita. Il viaggio nella Roma rinascimentale parte senza dubbio dalla cupola di San Pietro, al cui progetto lavorarono i migliori artisti dell’epoca: Bramante, Raffaello, Sangallo e Michelangelo. Il loro spirito si aggira nei Musei Vaticani, nei luoghi privati (le stanze di Raffaello) come nei luoghi pubblici (la Cappella Sistina). Una visita è obbligatoria. Per non rischiare ore di fila si può acquistare il biglietto con visita guidata da uno dei nostri partner.

All’uscita dai Musei vaticani si costeggiano le mura, i c.d. Bastioni di Michelangelo, dove al numero 25 si trova lo studio di Flashback. Qui potete vestire i panni di Michelangelo, del Papa Giulio II, di Lucrezia Borgia e farvi immortalare in un ritratto artistico. Dopo il divertimento, ci vuole uno spuntino: per gli amanti del salato, un panino da 200°; per i golosoni, un gelato da Old Bridge. Con panino o gelato in mano si può proseguire la passeggiata nei vicoli del quartiere Borgo, dove ancora si trovano gli artigiani di un tempo e si possono acquistare i dolci della tradizione fatti come una volta nella pasticceria Muzzichi.

Senza accorgervene sarete al cospetto di Castel Sant’Angelo, mausoleo funebre di Adriano, reso una roccaforte militare da Sangallo per ordine di Alessandro VI della famiglia Borgia. Il Papa Borgia fece però affrescare il suo appartamento privato, che vi si trovava all’interno, dalle gentili mani del Pinturicchio. Qualche decennio dopo nella piazza antistante il castello Beatrice Cenci venne giustiziata per patricidio.

La giornata nella Roma rinascimentale non può finire altrimenti che a cena, nel quartiere ebraico che nacque proprio in quegli anni, dove nel ristorante Ba’ghetto si possono gustare i sapori antichi. Per digerire si consiglia di incamminarsi verso il Teatro Marcello e poi salire al Campidoglio, dove dalla terrazza si può godere una meravigliosa veduta notturna dei fori.

  2012  /  Itinerari  /  Last Updated dicembre 5, 2012 by estrogen  /  Tags: